facebook_page_plugin

SERIE C Femminile: Bella vittoria della "Femme" Pallacanestro San Miniato nell'amichevole interna contro Pontedera

Buone indicazioni per coach Simone Landini dalla seconda amichevole precampionato della "Femme" Pallacanestro San Miniato. Le ragazze in casacca bianco-azzurra si sono imposte per 37-25 sul Pontedera, squadra tradizionalmente ostica da affrontare in virtù del suo gioco sostanzialmente basato sul temibile binomio 'velocità-agonismo'.

L'aspetto che ha maggiormente soddisfatto del match giocato al PalaCarismi di via Fontevivo riguarda la tenuta atletica della samminiatesi che, pur giocando soltanto in dieci contro sedici avversarie, sono cresciute alla distanza chiudendo il punteggio con un vantaggio che non ammette repliche. I primi due quarti si erano chiusi in perfetta parità (sull'8-8 il primo a sul 6-6 il secondo), ma subito in avvio di terza frazione si sono rotti gli equilibri in campo e le ragazze della rocca si sono aggiudicate il parziale con un bel 14-9, ben confortato da un perentorio 11-2 messo a segno nell'ultimo periodo. La superiorità mostrata nell'ultima parte della partita è stata ancor più netta di quanto non dica il risultato finale, che avrebbe potuto avere un divario ancora più ampio se le ragazze della "Femme" non fossero incappate in una lunga serie di errori nei tiri liberi.

Riguardo alle prove individuali ancora una volta in bella evidenza la play Alice Dallarmi, brava in alcune combinazioni con la pivot Daniela Marmugi, entrambe ben coadiuvate da Valeria Masi, Valentina Antonini e dalla giovanissima Costanza Giuntini. Nota interessante della serata la presenza nel gruppo di Giulia Ammannati, ex Use, che potrebbe essere tesserata nel caso riuscisse a conciliare gli orari degli allenamenti con i suoi impegni di lavoro. Se son rose fioriranno, anche se la speranza di tutti è che la giocatrice possa farcela in considerazione del suo indubbio valore.

 

Sponsor

Femme
Vai all'inizio della pagina