facebook_page_plugin

16/10/22 SERIE B - L’ETRUSCA VINCE CONTRO JESI DOPO UN TEMPO SUPPLEMENTARE

Una vittoria al fotofinish ma ampiamente meritata visti i 43' in cui l'Etrusca è rimasta in vantaggio! Una vittoria che fa bene al morale e ripaga il duro lavoro settimanale.
Grande avvio per i ragazzi di coach Marchini che piazzano un parziale di 12 a 2 nei primi 4 minuti di gioco ma non riescono a mantenere l'inerzia con Jesi che torna a -1 sul 14-13 un po' per qualche disattenzione di troppo, un pò anche perché penalizzata dai troppi falli fischiati (a metà frazione è già bonus per ospiti e dopo 20' sono ben 23 i tiri liberi tirati da Jesi). Capitan Capozio tiene botta e rialza il morale della squadra. È poi una bomba di Guglielmi a chiudere la prima frazione 26-20.
Nel secondo quarto i biancorossi stringono le maglie difensive lasciando solo 15 punti ai marchigiani e la bomba di Guglielmi allo scadere manda le due formazioni al riposo lungo sul 45-35.
Al rientro dagli spogliatoi San Miniato raggiunge il massimo vantaggio sul +12 ma non riesce a staccarsi di dosso gli avversari. Se da una parte è Tozzi ad essere protagonista, dall'altra è Marulli ad ergersi a protagonista. Dopo 30' l'Etrusca conduce 65-54 ma la gara è tutt'altro che chiusa.
Sono gli ultimi 5 minuti del quarto finale ad essere letali all'Etrusca con Jesi che con un parziale di 10-4 chiuso con la penetrazione di Merletto raggiunge i ragazzi di Marchini sul 76 pari. Negato il time out alla squadra di casa, il tiro di Tozzi con 5" sul cronometro non raggiunge il canestro.
Quando l'inerzia sembra dalla parte degli ospiti, San Miniato sfodera un overtime di grande energia e conquista due punti tanto importanti quanto meritati.
Prossimo delicato impegno sul campo di Fiorenzuola, domenica 23 ottobre.
Coach Marchini: “Sapevo sarebbe stata una gara difficile per il valore dell'avversaria infatti l'abbiamo dovuta vincere 3 o 4 volte ma è stata sicuramente meritata. È il giusto premio per il lavoro che la squadra sta facendo durante la settimana e penso sia importante per l'autostima di un gruppo nuovo come il nostro. Sarà fondamentale nelle prossime due trasferte ripartire da quanto abbiamo fatto oggi, cercando di eliminare qualche ingenuità.”
 
La Patrie San Miniato - General Contractor Jesi 86 - 83 (d1ts)
(26-20, 19-15, 20-19, 11-22, 10-7)
 
La Patrie San Miniato: Bellavia NE, Guglielmi 9, Spatti 12, Cipriani 6, Iacopini NE, Bellachioma 8, Quartuccio 3, Capozio 7, Venturoli 12, Ohenhen 10, Cautiero, Tozzi 19. All. Marchini; Vice Regoli e Latini.
 
General Contractor Jesi: Marulli 21, Merletto 20, Ferraro 15, Filippini 14, Cicconi massi 7, Rocchi 4, Patrick Gatti 2, Valentini, Ginesi NE, Vita NE. All. Ghizzinardi; Vice Francioni e Vitelli

Sponsor

Vai all'inizio della pagina