facebook_page_plugin

SERIE B - LA BLUKART NON INGRANA E ALBA ESPUGNA IL FONTEVIVO

Cade in casa l'Etrusca nella sfida prenatalizia contro Alba, alla fine di una gara che ha visto la squadra piemontese comandare per ampi tratti della partita. L'inizio è tutto biancorosso, con capitan Nasello e compagni capaci di piazzare subito un 11 a 2 e gli ospiti costretti a chiamare timeout dopo quattro minuti. Coach Jacomuzzi riesce a scuotere la squadra, che comincia a trovare con continuità la via del canestro, con Tarditi e Dell'agnello a dominare la gara sotto le plance, fino al primo vantaggio di Alba alla fine del primo quarto sul 20 a 21. Nella seconda frazione l'attacco dei ragazzi di coach Barsotti si blocca e Alba scappa via, con Ielmini chirurgico dall'arco, con 9 punti che piazzano un primo importante break, fino al 37 a 46 all'intervallo. Al rientro dagli spogliatoi la musica non cambia, con San Miniato che prova a scuotersi, ma Mazzucchelli e compagni hanno le polveri bagnate, con il solo Nasello a trovare il canestro con continuità, top scorer a fine gara con 25 punti all'attivo. Per Alba i lunghi continuano sempre a fare la voce grossa, con Antonietti, Dell'agnello e Tarditi a dare un ulteriore break alla gara, fino al 49 a 65 a dieci minuti dal termine. Il nuovo tentativo di reazione dei ragazzi di coach Barsotti è disordinato e Alba riesce a raggiungere anche un vantaggio massimo di 22 punti sul 77 a 54; solo negli ultimi minuti l'orgoglio di Benites e compagni riporta il parziale di 13 punti alla sirena, limitando così lo scarto finale, in una gara sempre in controllo da parte della squadra piemontese. "Senza dubbio una prova opaca, che messa insieme ad un'ottima prova dei nostri avversari, ha prodotto questo risultato finale" il commento a caldo di coach Barsotti a fine gara "Quando fai un campionato al di sopra delle più rosee aspettative possono purtroppo capitare degli scivoloni ed oggi siamo incappati in una giornata storta, nella quale non siamo riusciti a realizzare il piano partita, nonostante l'ottimo lavoro dei ragazzi durante la settimana. Questo grande inizio di stagione non ci deve dare appagamento, perché i ragazzi devono capire che per fare progressi rispetto alle squadre della nostra fascia il lavoro di miglioramento deve essere costante e continuo. Questa sconfitta ci deve far crescere: per la prima volta da inizio stagione affrontiamo due sconfitte di fila in campionato e i ragazzi devono saper reagire subito dalla gara di sabato contro Oleggio, facendo intanto una bella settimana di lavoro, smaltendo le scorie negative che lascia questa gara. Un ringraziamento speciale al nostro numeroso pubblico, che ha saputo incitarci per quaranta minuti e ci ha dato sostegno anche a fine gara; il loro contributo è fondamentale per un gruppo giovane come il nostro!".

Sponsor

Blukart
Vai all'inizio della pagina