facebook_page_plugin

GIOVANILI - RISULTATI, TABELLINI E COMMENTI ALLE GARE DISPUTATE NEL PRIMO WEEK-END DI FEBBRAIO

TORNANO AL SUCCESSO GLI UNDER 18 GOLD DOPO UNA GARA COMBATTUTA CON AREZZO

Etrusca Basket San Miniato - SBA Arezzo 77-73

Tabellino: Petrolini 11, Giungato 16, Vallini 5, Eremelani 2, Falaschi 2, Pandinelli, Nacci, Santinami, Mariotti, Regoli 17, Picariello 14, Rossi 10. All. Regoli.

Resistendo all'assalto finale di Arezzo, i ragazzi della Rocca conquistano altri due punti nella seconda fase del campionato Under 18 Gold. Dopo la trasferta di Livorno era importante ritrovare entusiasmo e prestazione, non era facile farlo con Arezzo, squadra molto tattica e fisica, che aveva chiuso al primo posto nel girone di prima fase. E' però una buona serata per i nostri ragazzi che ritrovano smalto in attacco e che in difesa offrono una prestazione con meno sbavature e tanto impegno. I primi tre parziali premiano i Biancorossi, che costruiscono un vantaggio in doppia cifra nei primi minuti dell'ultimo quarto. Finale di partita difficile, con Vallini e Regoli fuori per cinque falli, e Arezzo che aumenta il pressing. Nei minuti finali gli ospiti arrivano fino al meno 2 con la rimessa in attacco, buona la difesa dei nostri che, riconquistato il pallone, subiscono fallo chiudendo la partita con un 2 su 2 di Picariello dalla lunetta.Bella vittoria, sofferta, come è giusto che sia quando si gioca a questo livello. Bravi ragazzi, questo è lo spirito che vogliamo vedere!

 

GLI UNDER 18 SILVER CADONO NEL FINALE NELLO SCONTRO DIRETTO CON CARRARA

Etrusca Basket San Miniato - Audax Carrara 53 - 67

Tabellino: Ermelani 2, Gori 2, Oliveri ne, Scomparin 28, Montagnani 10, Castaldi 3, Vanni 9, Dell'unto, Speranza. All. Carlotti Ass. Maggiorelli

Troppi alti e bassi durante la gara non permettono ai ragazzi di coach Carlotti di imporsi su Carrara, nonostante una gara di lotta di fronte alle tante assenze. L'inizio della gara è tutto per gli ospiti, che riescono a far valere il talento dei propri giocatori più rappresentativi, ma l'Etrusca si scuote e riesce a ricucire lo svantaggio a metà del secondo quarto, per poi andare all'intervallo lungo sul meno 8. Nella seconda parte di gara Scomparin e compagni trovano buone soluzioni contro la zona di Carrara, nonostante le scarse percentuali al tiro, fino al meno 1 a cinque minuti dalla fine. Ma Carrara è più brava a gestire il finale di gara e a strappare due punti sul campo di Ponte a Egola.

 

 

GLI UNDER 16 NON BRILLANO MA STRAPPANO DUE PUNTI A LIVORNO

Pielle Livorno - Etrusca Basket San Miniato 42 - 63

Etrusca: Brogi 15, Speranza 3, Rossi, Masoni, Palagini 2, Scomparin 28, Castaldi 11, Vanni 2, Scognamiglio 2, Simoncini. All. Carlotti Ass. Maggiorelli

Gli under 16 ottengono due punti sul campo di Pielle, alla fine di una gara non certo brillante. L'inizio di gara è positivo per i ragazzi di coach Carlotti, che riescono a trovare un vantaggio a due cifre grazie a Brogi e Castaldi, nonostante l'infortunio di Vanni. Nella seconda parte di gara l'Etrusca abbassa troppo i ritmi e i livornesi ne approfittano per provare a rientrare fino al meno 9; ci pensa Scomparin a chiudere la partita con una bomba dall'arco e Brogi in contropiede a chiudere definitivamente la contesa.

 

SCONFITTA DI MISURA PER GLI UNDER 15

Etrusca Basket San Miniato - Pielle Livorno 75-76

Tabellino: Iacopini 14, Nannetti 9, Ermelani, Bendinelli 3, Lotti, Bacchi 9, Panchetti 14, Marmeggi, Poli 11, Frediani A., Nosellotti, Mbengue 15.All. Regoli

Cede il passo alla Pielle Livorno la nostra Under 15 che, nonostante gli evidenti miglioramenti in questo girone di ritorno, non hanno la lucidità per vincere la partita nel finale. Inizia meglio la squadra Labronica che chiude in vantaggio il prmo quarto (10-16) con i nostri che pagano qualche distrazione di troppo in difesa e la scarsa percentuale ai liberi. Cambia la musica nel secondo quarto, l'attacco inizia a girare e la partita si fa vibrante (31-34 alla metà). Anche il secondo tempo si gioca sul filo dell'equilibrio e negli ultimi possessi la palla brucia: per due volte scivola di mano su passaggi, in uscita dal time out subiamo canestro senza spendere il fallo. Ci sarebbe molto da rammaricarsi per i due punti persi, ma fino a qualche mese fa i problemi erano ben altri, adesso i ragazzi sono pronti a giocarsi sempre le proprie carte e l'evoluzione c'è stata. Passo dopo passo riusciremo anche a trovare la maturità per gestire meglio le emozioni nelle fasi finali delle partite. C'è ancora da lavorare tantissimo ma la strada tracciata è quella giusta. Avanti così.

 

GLI UNDER 14 ANCORA CORSARI A VALDERA

Pall. Valdera - Etrusca Basket San Miniato 67-73

Tabellino: Barili 2, Fogli 6, Bertelli 10, Grossi, Lotti 10, Bacchi 22, Gregorini 8, Nacci, Giannetti, Ammannati, Spadoni 15, Federici. All. Regoli.

Un'altra importante vittoria per gli Under 14 che sbancano il Palasport di via Niccolini, espugnato finora solo da Fucecchio. Una settimana dopo la pesante vittoria di Calcinaia, i ragazzi si fanno trovare pronti ad un'altra battaglia, lottano, soffrono ma restano sempre concentrati e fanno valere nel finale una maggiore lucidità. La partita è caratterizzata da un equilibrio costante, la posta in palio è altissima visto che a darsi battaglia per i primi quattro posti sembrano essere rimaste in cinque, ed ogni scontro diretto vale oro. Nessuna delle due squadre sembra disposta a cedere e dagli spalti si può assistere ad una partita molto intensa e ben interpretata dall'atteggiamento delle due compagini. Dopo 30 minuti il parziale è di 49-50, a quattro minuti dalla fine i padroni di casa provano a scappare sul +6, ma l'ottima condizione fisica e mentale dei nostri permette ai ragazzi di spingere ancora sull'acceleratore e con un parziale pesante il risultato si ribalta con il +6 per i Cangurini dopo alcune ottime difese in uscita dai time out. Davvero una bella soddisfazione per gli Under 14 che possono godersi una classifica meravigliosa al primo posto in coabitazione con Costone Siena. Adesso ci saranno una serie di impegni a cui far fronte con grande attenzione per migliorarsi come squadra e come individualità, tenere alta la competizione interna e continuare con grande impegno tutto il girone di ritorno. Bravi ragazzi, avanti così!

 

NETTO SUCCESSO PER L'UNDER 13 FEMMINILE

Valdambra - PSM Pallacanestro San Miniato 4-112

TABELLINO: Baldi 4, Taraj 28, Borghi 26, Courdi 2, Allbani Stesi 2, Allbani Serena 18, Bertini 2, Capozio 10, Cerbioni 14, Provvedi 4. All. Ierardi

Bella partita per le ragazze della rocca che con grande autorità si impongono sul campo dell'ultima in classifica. Ora scontro in casa della supercorazzata Reggello e poi via con la seconda fase.

Vai all'inizio della pagina