facebook_page_plugin

GIOVANILI - REPORT DELLE GARE DISPUTATE DALL'8 AL 12 MAGGIO

UNDER 18 SILVER: NIENTE DA FARE IN CASA DELLA PRIMA DELLA CLASSE

Pallacanestro Grosseto - Etrusca Basket San Miniato 60-49

Tabellino: Mazzantini 8, Petrolini 4, Gonnelli 2, Vallini 6, Ermelani 11, Falaschi 2, Brancati 4, Pandinelli 4, Nacci, Mariotti, Spadoni, Rossi 8. All. Regoli, Ass. Latini.

Partita difficile quella di via Austra, dove i ragazzi classe 2002 affrontano Grosseto, ancora imbattuta e qualificata alle finali forte dei 2 punti ottenuti. L'inizio non è dei migliori per la difesa, serve un time out per riordinare le idee ed inceppare i meccanismi di un attacco rodato come quello maremmano. Si svegliano i nostri che mettono a posto le cose dando vita ad una partita piacevole, con la metà gara che dice +5 Grosseto (32-27). Al rientro dagli spogliatoi Grosseto riesce a prendersi un paio di possessi in più di vantaggio e grazie alla qualità del gioco e ad una buona difesa a zona, controlla il ritmo della partita, senza mai chiuderla completamente ma anche senza permettere ai nostri di avvicinarsi troppo. Buoni segnali comunque dai risultati di questo finale di stagione. Adesso ancora due difficili trasferte sui campi di Carrara e Pescia per aumentare ancora la consapevolezza della crescita fatta durante questi mesi di lavoro.

 

GLI UNDER 16 CONTINUANO LA SERIE POSITIVA PIEGANDO PRATO

Etrusca Basket San Miniato - Basket Prato 68 - 50

Tabellino: Scomparin 10, Montini 4, Oliveri 2, Speranza 4, Scardigli 10, Bettini 5, Gori 4, Ermelani, Richiusa, Brogi 6, Montagnani 22, Castaldi 3. All. Carlotti

Ancora una vittoria per gli under 16 di coach Carlotti, che a tre giornate dalla fine si mantengono in corsa per il primato nel girone, con le finali già conquistate. Gara scialba nella prima fase, con i biancorossi che concedono troppo in fase difensiva, riuscendo però ad andare all'intervallo lungo con un punto di vantaggio. All'inizio del terzo quarto Montagnani e Castaldi danno un break importante per la partita, con Prato che riesce a limitare i danni affidandosi alla difesa a zona, comunque ben attaccata dai cangurini. Nel finale di gara l'Etrusca riesce ad ampliare il vantaggio, fino ai 18 punti finali, che sanciscono il settimo successo consecutivo nella seconda fase.

 

GLI UNDER 15 CADONO NELLO SCONTRO DIRETTO CON CERTALDO

Virtus Certaldo - Etrusca Basket San Miniato 66 - 47

Etrusca: Scomparin 15, Brogi 2, Speranza 2, Scognamiglio, Scardigli 10, Bettini 3, Vanni 4, Castaldi 11, Simoncini, Masoni, Sabatino, Barsotti. All. Carlotti

Non riesce a ribaltare lo scontro diretto per il primo posto nel girone l'under 15 di coach Carlotti, che cade nel match di Certaldo. Partita ben giocata nella prima parte dagli etruschini, che riescono a raggiungere anche gli 8 punti di vantaggio, limitando al meglio i migliori giocatori della squadra avversaria. Ma i padroni di casa riescono a rimontare prima dell'intervallo, con la gara in sostanziale equilibrio nei primi venti minuti. Nel terzo quarto arriva il parziale che decide il match, con Certaldo che può scappare, ipotecando il successo, in una gara purtroppo condizionata e decisa da insolite scelte arbitrali, che hanno tolto spettacolo e godibilità ad un match tanto atteso dai ragazzi. Per gli under 15 rimangono ora due match alla fine del campionato, per poi buttarsi nelle finali di categoria che si terranno a giugno a San Vincenzo.

 

DURO TOUR DE FORCE PER GLI UNDER 14

Etrusca Basket San Miniato - Gmv Ghezzano 50-65

Tabellino: Richiusa 4, Iacopini 6, Nannetti 4, Poli 10, Ermelani 5, Panchetti 2, Bendinelli 7, Frediani A. 2, Frediani F., Nosellotti, Mbengue 7, Gemignani 3. All. Regoli Ass. Latini.

Folgore Fucecchio - Etrusca Basket San Miniato 58-37

Tabellino: Richiusa 8, Iacopini 11, Nannetti 5, Poli 4, Ermelani 0, Panchetti 3, Bendinelli 4, Frediani A. 2, Frediani F., Nosellotti, Mbengue, Marmeggi. All. Regoli.

Argentario Basket - Etrusca Basket San Miniato 57-54

Tabellino: Richiusa 9, Iacopini 17, Poli 11, Ermelani, Panchetti 3, Bendinelli 5, Mbengue 9, Gemignani, Franchini, Santini. All. Regoli, Ass. Latini.

 

Tre difficili partite in cinque giorni per i 2005, che non riescono a sbloccare la classifica di seconda fase. La partita con Ghezzano ci vede protagonisti di un cattivo primo quarto, con gli ospiti che prendono le distanze sul 6-17. Sotto di 16 lunghezze a metà partita i Cangurini cercano una reazione e rimontano fino al -7. Dopo il time out i pisani cambiano marcia e riescono a chiudere sul +15 avvicinando il traguardo delle Final Four. Prestazione opaca il giorno seguente in quel di Fucecchio dove i nostri, non ancora smaltite le scorie della giornata precedente, non riescono mai ad offrire il meglio chiudendo sotto di 21 una partita da giocare con uno spirito diverso. Ottima invece la prestazione a Porto Santo Stefano. I ragazzi presenti si compattano nonostante le assenze e sfoderano una bella prova corale, rimontando per due volte lo svantaggio in doppia cifra e uscendo sconfitti solo nei secondi finali. Per i 2005 resta l'ultimo impegno casalingo con Rosignano prima di chiudere con gli impegni di campionato.

 

NETTA VITTORIA DEI 2006 SU CMB LUCCA

Etrusca Basket San Miniato - Cmb Junior Lucca 85-29

Tabellino: Barili 3, Fogli 9, Lotti 18, Santoro 2, Bacchi 22, Gregorini 3, Nacci 16, Giannetti, Ammannati 8, Spadoni 4, Federici. All. Regoli

 

Terzo successo in fila per i 2006 che regolano nel primo quarto la contesa con la squadra Lucchese (17-0). La partita offre spazio a tutti i ragazzi che possono mettersi in discussione e fare esperienza. Con questa vittoria i Cangurini salgono a quota 16 raggiungendo il quinto posto, in attesa della prossima trasferta sul campo di Petrasanta.

 

TROPPA GALLI PER LE NOSTRE UNDER 14

Galli San Giovanni Valdarno - PSM Pallacanestro San Miniato 70-29

Tabellino: Taraj 2, Borghi, Braccagni 18, Ficarra 2, Panchetti, Capozio, Kazazi, Santini, Gemignani Viola 7, Gemignani Valeria, Terreni, Barbi. All. Ierardi

Troppo fisica, troppo pronta e motivata la squadra di casa. Le nostre ragazze reggono un quarto poi lo strapotere fisico delle avversarie emerge e le cangurine della rocca vanno sotto nel punteggio. Complimenti alla prima in classifica. Imbattuta. Complimenti anche alle nostre ragazze che si affacciavano a questa seconda fase senza grandi speranze di vittorie e hanno saputo non solo vincere qualche partita, ma migliorarsi ancora confrontandosi con le migliori 2006 della toscana.

Vai all'inizio della pagina