facebook_page_plugin

GIOVANILI - REPORT DELLE PARTITE DISPUTATE DAL 3 AL 6 MAGGIO

UN BEL DOPPIO SUCCESSO PER GLI UNDER 18 SILVER!

Etrusca Basket San Miniato - Audax Carrara 77-69

Etrusca Basket San Miniato - Meloria Basket 2000 71-67

Due vittorie di rilievo per i classe 2002 che, tra le mura amiche, si impongono su Audax Carrara e Meloria Livorno, seconda e terza forza del girone, in piena corsa per l'ultimo posto utile per le Final Four. Venerdì si gioca a Ponte a Egola, i cangurini giocano bene ed impongono un buon ritmo alla partita, capitalizzando meno di quel che potrebbero e, soprattutto, concedendo agli avversari di rimanere pari, complice qualche leggerezza di troppo in fase difensiva. Il secondo quarto inizia sul 15-15, i nostri ci credono e, con il parziale di 19-9, chiudono avanti alla metà, con la prospettiva di poter conquistare due punti. Nella seconda metà non cambia il copione e i biancorossi allungano fino ai 20 punti di distacco. Carrara prova a cambiare le carte in tavola con la difesa a zona e pian piano, nell'ultimo quarto, riesce a ricucire parzialmente lo strappo con la tripla di Mezzani sulla sirena che chiude la contesa sul 77-69.

Lunedì a Fontevivo va in scena la gara di ritorno con Meloria Livorno, probabilmente la squadra con i prospetti più interessanti del girone. All'andata i labronici condussero con autorità alla Bastia, rischiando nel finale dopo una splendida rimonta dei nostri. Tutt'altra partita quella del ritorno, in cui nessuna delle due squadre riesce mai a staccare l'avversario, dando vita ad una contesa viva e godibile. Dopo l'ottimo approccio di Meloria, avanti di 3 possessi dopo la palla a due, serve un time out per strigliare i nostri che iniziano a ingranare in attacco e chiudono sul 12-11 la prima frazione. Ancora equilibrio nel secondo quarto per il +3 di metà gara (25-22), preludio ad una seconda parte incandescente. Se i primi venti minuti sono di marca biancorossa, nel terzo quarto emergono le qualità di Meloria, il pressing e la difesa di coach Monetti cambiano l'inerzia della gara e gli ospiti volano a +6 (36-42) prima dell'ultima frazione. Non ci stanno i ragazzi di Regoli e Latini, Petrolini trascina i suoi con 3 triple e 11 punti nel quarto, prima del quinto fallo, l'Etrusca passa a condurre ma non riesce a chiuderla e Meloria può impattare per il supplementare con l'ultimo possesso per gli ospiti che non va a buon fine. Il supplementare è un crescendo Biancorosso, i ragazzi prendono il largo fino al +7 e controllano il finale.

Ottimo lavoro per i 2002 che, nonostante la classifica non li veda coinvolti nella lotta per la qualificazione alle Final Four, stanno affrontando questo finale di stagione con grande impegno. Con queste due vittorie Grosseto vede vicina la matematica del primo posto e domenica ospiterà i nostri Under 18. Bravi ragazzi, avanti così!

 

GLI UNDER 16 SI PRENDONO UN ALTRO SUCCESSO SUL CAMPO DI LASTRA A SIGNA

Basket Teamnova - Etrusca Basket San Miniato 43 - 61

Tabellino: Scomparin 14, Montini, Oliveri 1, Speranza 2, Scardigli 5, Bettini 11, Gori, Ermelani 5, Richiusa, Vanni 4, Brogi 2, Montagnani 17. All. Carlotti

Ancora una vittoria per gli under 16 di coach Carlotti, nonostante una prestazione sottotono per buona parte della gara. Gori e compagni partono contratti e subiscono un 9 a 0 e sono costretti a rincorrere, riuscendo però rientrare già alla fine del primo quarto. La gara prosegue su ritmi bassi fino all'intervallo con 5 punti consecutivi di Scardigli che portano San Miniato sul +6 negli spogliatoi. Il momento decisivo della gara è fra fine terzo quarto e inizio ultimo quarto, quando Montagnani e compagni riescono a cambiare il ritmo della gara trovando il massimo vantaggio di 18 punti sulla sirena.

 

LA NOSTRA UNDER 13 CORSARA AD EMPOLI

Pool Use Empoli - Etrusca Basket San Miniato 26-56

Tabellino: Barili 4, Fogli, Lotti 9, Grossi 1, Santoro, Bacchi 26, Gregorini 2, Nacci 6, Giannetti, Amorusi, Spadoni 8. All. Regoli

Vince con autorità la nostra Under 13 sempre in totale controllo alla Lazzeri. Partono forte i ragazzi di Regoli che con due parziali identici (4-15) mandano i titoli di coda sull'incontro dopo la prima metà partita (8-30). Prestazione un po' troppo rilassata per gran parte della seconda metà partita, poca intensità in difesa e in attacco e poco agonismo. Servirà capire che adeguare la prestazione al tabellone può essere molto pericoloso. Ottima comunque la crescita dei nostri 2006, che ospiteranno Cmb Lucca il prossimo sabato alle 15.00.

Vai all'inizio della pagina