facebook_page_plugin

GIOVANILI - REPORT DELLE GARE DISPUTATE DAL 2 AL 4 MARZO

UNA BELLA VITTORIA E UNA SCONFITTA PER L'UNDER 18 GOLD

PSM PALLACANESTRO SAN MINIATO - GALLI SAN GIOVANNI VALDARNO 76 - 58

Tabellino: Cioni 3, Mattei 2, Cupolo 10, Cappellini, Nguyen 8, Daini Palesi 13, Cerri 7, Bernini, Mannucci 13, Gialli 1, Pertici 19. All. Fontanelli

Ancora una buona seconda parte di gara regala la vittoria ai nostri Etruschini, che affondano il Basket Galli. Prima parte di gara molto lenta sul piano del gioco, soprattutto a cusa della zona difensiva messa in campo dagli ospiti, per arginare gli attacchi Sanminiatesi. Molta imprecisione nel tiro da distanza ravvicinata tiene i nostri ragazzi sotto nel punteggio fino alla metà del terzo periodo; time-out chiamato tempestivamente per ricalibrare i sanminiatesi, che rientrano sul terreno di gioco strappando subito tre palloni di fila e piazzando un parziale di 6-0 che li porta in vantaggio di 2 lunghezze, fino a toccare +9 alla sirena del terzo priodo nonostante le sospensioni chiamate dal coach ospite per spezzare l'inerzia del match. Ultimo periodo di gioco ben amministrato dai nostri Etruschini, che finiscono col portarsi sul +18 sugli ospiti, chiudendo in scioltezza la pratica.

 

BIANCOROSSO EMPOLI - PSM PALLACANESTRO SAN MINIATO 91 - 76

Tabellino: Cupolo 7, Daini Palesi, Mannucci 14, Cioni 3, Ciano 43, Mattei 1, Cerri 2, Bernini, Pertici 6, Nguyen. All. Fontanelli

I nostri 2001 commettono troppi errori sotto canestro (5 appoggi sbagliati), e non sono nemmeno in giornata di grazia dalla lunetta realizzando soltanto un 20 su 38, che per questa categoria è abbastanza scarso; dall'altra parte i padroni di casa, primi in campionato, hanno invece una serata a dir poco quasi perfetta (12 su 16 dall'arco e 9 su 11 dalla lunetta). La difesa dei nostri ragazzi non basta ad arginare l'attacco Empolese, che riesce quasi sempre a trovare il canestro su tiro piazzato; nonostante tutto i sanminiatesi non mollano la presa e cercano sempre di riagguantare i padroni di casa, portandosi anche sul -6 a pochi minuti dalla fine del match, ma sono comunque i troppi errori in fase conclusiva che condannano i nostri ragazzi ad una inevitabile sconfitta.

 

ITTORIA A MONTECATINI SI CHIUDE LA PRIMA FASE DEGLI UNDER 18 SILVER

Rossoblu Montecatini - Etrusca Basket San Miniato 40 - 88

Tabellino: Mazzantini 7, Petrolini 10, Gonnelli 8, Vallini 17, Ermelani 16, Falaschi 7, Brancati 12, Mariotti, Zharku 2, Rossi 7. All. Regoli, Ass. Latini.

Ottima prestazione dei 2002 nell'ultima giornata del campionato Under 18 Silver. Con il primo posto già in tasca, era fondamentale mantenere intensità e concentrazione in vista della seconda fase e i ragazzi hanno risposto tutti "presente". Ottima l'intensità in difesa, buono l'atteggiamento in transizione offensiva, con tanti giocatori vogliosi di mettersi in evidenza. Con questa vittoria si chiude una prima fase ricca di soddisfazioni, non solo a livello di classifica, ma soprattutto di crescita umana e tecnica. Adesso inizia una fase di confronto con le compagini il cui lavoro è premiato dai primi due posti negli altri gironi toscani. Siamo sicuri che i ragazzi, lavorando sodo e con passione, sapranno fronteggiare ogni impegno. Forza Etrusca, avanti così!

 

SI CHIUDE CON UNA VITTORIA A VIAREGGIO LA PRIMA FASE DEGLI UNDER 16

Vela Viareggio - Etrusca Basket San Miniato 34 - 70

Etrusca: Montini, Speranza 10, Richiusa, Scardigli 13, Gori, Ermelani 5, Castaldi 3, Gazzarrini 2, Oliveri 12, Montagnani 15, Vanni 11. All. Carlotti

Si chiude con una vittoria la prima fase degli under 16 Etrusca, che conquistano così il secondo posto nel girone, che vale la qualificazione fra le migliori sei della Toscana. Primo quarto sottotono per i ragazzi di coach Carlotti, che ci mettono un po' a carburare contro la difesa tattica di Viareggio; nel secondo quarto Scardigli e Oliveri cambiano ritmo e San Miniato riesce a prendere un vantaggio rassicurante fino alla fine della gara. Ora ci sarà una settimana di riposo prima dell'inizio della seconda fase, per provare l'assalto alla Final Four di categoria!

 

GLI UNDER 15 ANCORA A GONFIE VELE: SUPERATA ANCHE ARGENTARIO

Etrusca Basket San Miniato - Argentario Basket 83 - 48

Etrusca: Scomparin 31, Barsotti, Speranza 3, Scognamiglio 3, Scardigli 12, Dell'unto 4, Vanni 16, Sabatino 2, Castaldi 6, Simoncini 5. All. Carlotti

Terza vittoria in tre partite per gli under 15 Etrusca, che mantengono la loro imbattibilità in campionato a scapito della squadra di Argentario. Decisivo un terrificante parziale nei primi 

dodici minuti di gara, un 33 a 0, che chiude subito il match, con la fisicità dei ragazzi di coach Carlotti a farla da padrone. Nel resto della gara i grossetana provano a rientrare in partita, ma Scomparin e compagni riescono sempre a mantenere alto il livello di attenzione, potendo così continuare la corsa in campionato.

 

SCONFITTA DA VERSILIA LA NOSTRA UNDER 14

Etrusca Basket San Miniato - Versilia Basket 2002 51 - 77

Tabellino: Richiusa, Iacopini 10, Nannetti 3, Poli 8, Ermelani, Panchetti 12, Marmeggi, Bendinelli 13, Nosellotti, Mbengue 5, Santini, Gemignani. All. Regoli, Ass. Latini

Seconda giornata di seconda fase per i nostri 2005, alle prese con gli impegni che li vedono protagonisti con le migliori squadre del campionato regionale. Partita dai due volti quella di Ponte a Egola: nei primi venti minuti i ragazzi giocano con personalità, rispondendo colpo su colpo alle iniziative degli ospiti guidati da un ottimo Albizzi (33 punti alla fine). Buone le trame offensive e le collaborazioni, anche se Versilia chiude avanti con un dominio pressoché totale a rimbalzo. 35-41 alla metà di una partita divertente e ben giocata dalle due formazioni. Blackout totale nel terzo quarto, i cangurini tornano a dover fare i conti con la propria emotività, enorme freno alla crescita di questa squadra. Con la concentrazione, cala anche l'agonismo, Versilia non perdona e piazza un break di 6-19 rendendo l'ultimo quarto garbage time, con una timida reazione biancorossa, assolutamente insufficiente a ravvivare la contesa. Dovendo valutare la prestazione dovremmo far media tra un voto molto buono e uno molto scadente, pensiamo che sia logico considerare questi test come tappe di formazione per i nostri ragazzi che sapranno crescere e gestire al meglio le proprie emozioni col passare del tempo. Sotto con il lavoro e testa ai prossimi allenamenti. Prossimo impegno sabato a Ghezzano ore 20.30.

 

FATALE ULTIMO QUARTO PER LE NOSTRE UNDER 14

Basket Piombino - PSM Pallacanestro San Miniato 54-40

Tabellino: Braccagni 11, Ficarra 2, Panchetti 4, Kazazi 2, Santini 1, Gemignani Val., Gemignani Vio. 14, Marconcini, Terreni 2, Taddei 4. All. Ierardi

Bellissima prova delle nostre under 14 che per tre quarti tengono contro le fisiche gialloblu. Nell’ultimo periodo le nostre avversarie danno una dimostrazione di forza fisica, che le nostre ragazze non riescono a contenere. Peccato perchè nella prima parte di gara i tanti errori al tiro non hanno permesso alle nostre ragazze di avere un vantaggio nel punteggio. Ora ultima partita del girone di andata, contro la prima della classe Galli. Un applauso come sempre alle nostre ragazze che hanno avuto un atteggiamento impeccabile.

 

 

ANCORA UNA VITTORIA PER GLI UNDER 13

Etrusca Basket San Miniato - Versilia Basket 53 - 45

Tabellino: Barili 3, Fogli 3, Lotti 14, Grossi, Santoro, Bacchi 22, Gregorini 3, Nacci, Giannetti, Amorusi, Spadoni 8, Federici. All. Regoli, Ass. Nguyen.

Partita vibrante quella di Ponte a Egola contro i coetanei di Versilia Basket. Inizio monstre per i Cangurini, che si portano in doppia cifra di vantaggio in un amen, trascinati da Bacchi con 11 punti in un quarto. Davvero di difficile gestione la situazione falli per le due compagini, le difese provano ad essere aggressive, ma il metro arbitrale molto fiscale e i normali errori di categoria portano ad un pirotecnico conteggio dei falli di 29-24. Il tabellone sorride all'Etrusca dopo 20 minuti con un buon 33-16, ma nel terzo quarto Versilia reagisce approfittando della scarsa verve realizzativa dei nostri che mettono in saccoccia solo 9 punti. Versilia prova a ricucire lo strappo ma non ci riesce, con i biancorossi che, nel quarto quarto, si riportano a distanza di sicurezza. Ultimo possesso per Versilia che, con un tiro da 3 punti sulla sirena, chiude sul 53-45. Un'altra esperienza di gioco importante che costringe gran parte del nostro roster a doversi adeguare verso l'alto. Aspettiamo con pazienza la crescita tecnica di tutti gli effettivi per allungare le rotazioni ed essere più efficaci nei quaranta minuti. Ottimi segnali da alcuni ragazzi, trasformati da inizio stagione. Menzione speciale per Francesco Fogli, davvero una partita di grande attenzione difensiva. Sabato ultima partita del girone di andata a Calcinaia.

Vai all'inizio della pagina